A Beautiful Mess

Penso che la musica classica sia sottovalutata.

every single day

Lavoro fino a martedì, parto domenica 3 agosto. Ho già l’ansia del che cazzo faccio da mercoledì a domenica?! Di sicuro andrò dal parrucchiere.

Niente cose di corsa dopo il lavoro, niente auto, niente traffico, niente gente nei locali. Una sera a casa finalmente, non pensavo mi sarebbe mancato.

Mezzanotte. Stanca da una giornata interminabile e di ritorno da un’uscita con le amiche. Una ha sete, entriamo al California Bakery e chiediamo un bicchier d’acqua. Il cameriere gentilissimo, ci offre l’acqua e una brioche a testa. Piacevole sorpresa e ancor più piacevole il cameriere.

Lavoro 11 ore al giorno, ma i risultati si vedono! Giornata lunga, faticosa, ma soddisfacente! 

avevo proprio bisogno di un’abbuffata di sughi <3

Il badge del mio primo congresso di neuroscienze! Bellissimo!!

Stasera sono tutti usciti, io ero troppo stanca per uscire subito dopo essere rientrata. Ho cenato sola con il gatto, in silenzio e in pace. Ed è così che immagino le mie serate future. Io che rientro a casa dal lavoro (sperando di trovarlo), sola che preparo la cena.

Giovedì parteciperò al simposio sullo stress organizzato dal mio capo, ci saranno molti ricercatori provenienti da tutto il mondo! Il mio capo mi ha chiesto se posso presiedere io il banchetto delle registrazioni, aiuto! Dovrò parlare con laggente e per giunta in inglese! Spero di non fare figuracce.

Estremo bisogno del caro Ludovico Van.

Le mie amiche mi hanno paragonata la pokèmon Cloyster. Sì, il concetto è proprio quello. Sono un cloyester.

Leggi Tutto

Leggi Tutto